Introduzione

Disfunzione erettile (impotenza)

La disfunzione erettile, spesso indicata con il termine di impotenza, consiste nell’incapacità di raggiungere, o mantenere, un’erezione sufficiente a consentire un rapporto sessuale soddisfacente.

La disfunzione erettile è molto comune, soprattutto negli uomini sopra i 40 anni. In Italia, il 13% (circa 1 maschio adulto su 8) della popolazione maschile ha questo problema. Ciò significa che oltre 3 milioni e mezzo di italiani presentano un deficit dell’erezione.

Avere saltuariamente problemi di erezione, di solito, non è motivo di preoccupazione; se, però, la disfunzione erettile si presenta con una certa frequenza, ci si deve rivolgere al medico anche se ci si sente in imbarazzo. A volte, per curare la disfunzione erettile possono essere necessari farmaci specifici o altri tipi di interventi terapeutici.

La disfunzione erettile può causare stress, diminuire l’autostima e creare problemi con il/la partner.

La difficoltà nel riuscire ad avere, o a mantenere, un'erezione può anche essere il campanello di allarme della presenza di fattori di rischio per lo sviluppo di altre malattie, comprese quelle dell’apparato cardiovascolare.

Sintomi

I disturbi (sintomi) tipici della disfunzione erettile possono includere:

  • difficoltà a ottenere l’erezione
  • difficoltà a mantenere l'erezione

Tali sintomi possono manifestarsi indipendentemente dalla riduzione del desiderio sessuale.

Quando rivolgersi ad un dottore

È opportuno rivolgersi al medico curante in caso di:

  • problemi di erezione o altri disturbi legati alla sfera sessuale, come l'eiaculazione precoce o ritardata
  • diabete, ipertensione arteriosa, malattie cardiache o altre condizioni di salute, che potrebbero essere collegate allo sviluppo della disfunzione erettile 

Cause

L'erezione è un processo complesso che coinvolge cervello, ormoni, nervi, muscoli e vasi sanguigni. La disfunzione erettile può essere causata da danni in ognuno di questi distretti. Anche lo stress e le preoccupazioni possono causarla o aggravarla. A volte, può essere provocata da una combinazione di problemi fisici e psicologici. Per esempio, un problema fisico che peggiora l’erezione potrebbe causare l’ansia che, a sua volta, potrebbe aggravare la disfunzione erettile.

Cause fisiche di disfunzione erettile

In molti casi, la disfunzione erettile è causata da malattie, stili di vita non sani, cattive abitudini, farmaci. Le cause più comuni includono:

Cause psicologiche di disfunzione erettile

Il cervello svolge un ruolo chiave nell'innescare la serie di eventi che causano un'erezione, a cominciare dall’eccitazione sessuale. Un certo numero di fattori può interferire con il desiderio e causare, o aggravare, la disfunzione erettile, compresi:

  • depressione, ansia o altre malattie mentali
  • stress
  • problemi di coppia dovuti a stress, cattiva comunicazione o altre preoccupazioni

Fattori di rischio

Quando si invecchia, l'erezione potrebbe richiedere più tempo e potrebbe non essere stabile.
Tra i fattori di rischio che possono contribuire allo sviluppo della disfunzione erettile ci sono:

  • diabete e malattie cardiache
  • fumo (riduce il flusso del sangue e può, nel tempo, causare problemi di salute che portano alla disfunzione erettile)
  • sovrappeso e obesità
  • interventi chirurgici alla prostata o radioterapia per il cancro, o altri trattamenti medici
  • danni ai nervi o alle arterie coinvolte nell’erezione
  • farmaci, inclusi antidepressivi, antistaminici e medicinali per curare la pressione alta, il dolore o le malattie della prostata
  • problemi psicologici, come stress, ansia o depressione
  • uso di droghe e alcol, soprattutto se si è consumatori di droghe da lungo tempo o forti bevitori

Complicazioni

Le complicazioni derivanti dalla disfunzione erettile possono includere:

  • vita sessuale insoddisfacente
  • stress o ansia
  • imbarazzo o scarsa autostima
  • problemi di coppia
  • difficoltà ad avere figli

Diagnosi

In molti casi un’analisi accurata dello stato di salute generale, presente e passato, è sufficiente per il medico per accertare (diagnosticare) la disfunzione erettile e prescrivere una cura. Se si hanno malattie croniche o se il medico sospetta che la causa possa essere un’altra malattia, però, potrebbe prescrivere ulteriori indagini o una visita specialistica.

I test per la ricerca di malattie concomitanti possono includere:

  • esame fisico, visita completa compreso un attento esame del pene e dei testicoli e il controllo della sensibilità delle terminazioni nervose
  • analisi del sangue, per verificare la presenza di malattie cardiache, diabete, bassi livelli di testosterone, modificazioni di taluni ormoni e altre malattie
  • analisi delle urine, per cercare i segni del diabete e di altri problemi di salute
  • esame doppler, test eseguito da uno specialista. Implica l'uso di un dispositivo (trasduttore) che viene posizionato sopra i vasi che portano il sangue al pene. Si crea così un'immagine su un video che consente al medico di vedere eventuali problemi di flusso sanguigno. A volte il test è eseguito in combinazione con un'iniezione di farmaci nel pene per stimolare il flusso sanguigno e indurre un'erezione
  • esame psicologico, per scoprire un’eventuale depressione e altre possibili cause psicologiche della disfunzione erettile

Terapia

Il primo intervento del medico consiste nell'assicurarsi che la terapia prescritta sia appropriata per curare quei problemi di salute che possono causare o, peggiorare, la disfunzione erettile (leggi la Bufala).
A seconda della causa che la determina e della gravità della disfunzione erettile si possono impiegare diverse cure. Il medico deve spiegare i rischi e i benefici di ciascuna e prendere in considerazione le preferenze della persona e del partner.

Farmaci per bocca (via orale)

Rappresentano una cura efficace per molti uomini e includono:

  • sildenafil
  • tadalafil
  • vardenafil
  • avanafil

Tutti e quattro i farmaci potenziano gli effetti dell'ossido nitrico, una sostanza chimica naturale prodotta dall'organismo che rilascia i vasi del pene (vasodilatazione). In questo modo aumenta il flusso sanguigno che provoca l’erezione in risposta alla stimolazione sessuale.
Assumere tali medicinali non produce automaticamente l'erezione. È necessaria in primo luogo la stimolazione sessuale per causare il rilascio dell’ossido nitrico nei corpi cavernosi del pene. I farmaci ne amplificano l’effetto permettendo di raggiungere un’erezione normale.

I medicinali per la disfunzione erettile orale non sono afrodisiaci, non causano eccitazione e sono inutili in uomini che hanno erezioni normali. Variano tra loro per dosaggio, per durata di azione e per gli effetti indesiderati (effetti collaterali) che includono:

  • arrossamento cutaneo
  • naso chiuso
  • mal di testa
  • alterazioni della vista
  • mal di schiena
  • disturbi allo stomaco

Il medico prescriverà il farmaco più adatto dopo aver valutato lo stato di salute della persona. I farmaci potrebbero non determinare immediatamente un miglioramento della disfunzione erettile e potrebbe essere necessario del tempo per trovare il tipo di medicinale e il dosaggio efficaci.
È importante che prima di prendere qualsiasi farmaco per la disfunzione erettile, compresi gli integratori da banco e i rimedi a base di erbe, si chieda sempre consiglio al proprio medico.
I medicinali per la disfunzione erettile non funzionano in tutti gli uomini e potrebbero essere meno efficaci in determinate situazioni quali, ad esempio, un intervento chirurgico alla prostata, la presenza di diabete, bassi livelli di testosterone circolante.

Alcuni farmaci potrebbero anche essere pericolosi se:

  • si assumono nitrati, molecole comunemente prescritte per il dolore al petto (angina) quali, ad esempio, nitroglicerina, isosorbide mononitrato e isosorbide dinitrato
  • si hanno malattie cardiache o insufficienza cardiaca
  • la pressione sanguigna è molto bassa (ipotensione)

Altri farmaci per la disfunzione erettile

Altri medicinali per la disfunzione erettile includono:

  • auto-iniezione di alprostadil. Attraverso un ago sottile si inietta il farmaco vasodilatatore nella base, o sul lato, del pene. In alcuni casi, anche farmaci generalmente usati per altre malattie sono impiegati, da soli o in combinazione. Gli esempi includono papaverina, alprostadil e fentolamina. Questi farmaci combinati tra loro sono noti anche come bimix (se sono inclusi due farmaci) o trimix (se ne sono inclusi tre). Ogni iniezione è dosata per creare un'erezione di durata non superiore a un'ora. Poiché l'ago utilizzato è molto fine, il dolore nel sito di iniezione è in genere minimo. Gli effetti collaterali possono includere lieve emorragia nel sito di iniezione, erezione prolungata (priapismo) e, raramente, formazione di tessuto fibroso
  • supposta uretrale di alprostadil. È una piccola supposta di alprostadil che va posizionata all'interno dell'uretra peniena (cioè del condotto con cui si urina) usando un apposito applicatore. L'erezione inizia di solito entro 10 minuti e, quando il farmaco è efficace, dura tra i 30 e i 60 minuti. Gli effetti indesiderati (effetti collaterali) possono includere dolore, lieve emorragia nell'uretra e formazione di tessuto fibroso
  • somministrazione di testosterone, alcuni uomini hanno una disfunzione erettile che può essere causata, o associata, a bassi livelli di testosterone (ormone sessuale maschile). In questo caso, la terapia sostitutiva con testosterone può rappresentare un primo passo nella cura ed essere anche associata ad altri trattamenti

Pompe peniene, chirurgia e protesi

Se i farmaci non sono efficaci, il medico potrebbe raccomandare trattamenti diversi. Essi includono:

  • pompe peniene, tubo cavo con una pompa azionata a mano o a batteria. Il tubo viene posizionato sopra il pene, quindi la pompa viene utilizzata per aspirare l'aria all'interno del tubo. Ciò crea un vuoto che attrae il sangue nel pene. Una volta ottenuta l’erezione, si infila un anello elastico intorno alla base del pene per trattenere il sangue. A questo punto si rimuove la pompa. L'erezione dura in genere abbastanza a lungo da permettere di avere un rapporto sessuale. Al termine si rimuove l'anello. Possibili effetti indesiderati (effetti collaterali) dovuti alla presenza dell’anello di tensione sono lividi ed eiaculazione impedita dall’anello stesso. Inoltre, il pene potrebbe apparire freddo al tatto. Se la pompa peniena è una buona scelta terapeutica, il medico ne raccomanda o prescrive un modello specifico. In questo modo, si può essere sicuri che il dispositivo sia adatto alle proprie esigenze e che sia un prodotto affidabile
  • protesi peniene, il loro posizionamento prevede l'inserimento chirurgico di dispositivi cilindrici su entrambi i lati del pene. Questi impianti sono costituiti da cilindri gonfiabili e malleabili che permettono di controllare quando e per quanto tempo avere un'erezione. Gli impianti di protesi nel pene di solito non sono raccomandati fino a quando non sono stati tentati prima altri sistemi. Gli impianti forniscono un alto grado di soddisfazione tra gli uomini che hanno provato e fallito terapie più conservative. Come con qualsiasi intervento chirurgico, c'è il rischio di complicazioni, come ad esempio l'infezione

Attività fisica

Recenti studi hanno rilevato che l'attività fisica, in particolare quella aerobica da moderata a vigorosa, può migliorare la disfunzione erettile. Anche un allenamento meno intenso ma regolare riduce il rischio. È comunque importante concordare un piano di attività motoria con il medico.

Assistenza psicologica

Se la disfunzione erettile è determinata da stress, ansia o depressione, o se è causa di stress e tensioni relazionali, il medico potrebbe suggerire alla persona che ne soffre e al partner di farsi visitare da uno specialista.

Medicina alternativa

Prima di utilizzare qualsiasi integratore, è necessario consultare il medico per assicurarsi che sia sicuro, soprattutto se si hanno malattie croniche. Alcuni prodotti alternativi possono essere pericolosi (leggi la Bufala). La Food and Drug Administration (FDA), l’ente governativo statunitense che autorizza i prodotti alimentari e i farmaci, ha emesso avvertenze su diversi tipi di "composti a base di erbe" perché contengono farmaci potenzialmente dannosi non elencati nell'etichetta. I dosaggi delle sostanze contenute in questi prodotti spesso sono sconosciuti e potrebbero esserci contaminazioni batteriche pericolose. Alcuni di questi farmaci possono interagire con altri e causare un pericoloso abbassamento della pressione. Questi prodotti sono particolarmente pericolosi per gli uomini che prendono nitrati. Altre volte, specie se acquistati via internet, queste preparazioni non contengono nulla.

Prevenzione

Il modo migliore per prevenire la disfunzione erettile è fare scelte di vita sane e non trascurare la propria salute:

  • collaborare con il medico, per gestire il diabete, le malattie cardiache o altre malattie croniche
  • effettuare controlli, sotto la guida del medico
  • smettere di fumare, limitare o evitare l'alcol e non usare droghe illegali
  • svolgere attività fisica
  • ridurre lo stress
  • chiedere aiuto in caso di ansia, depressione o altri problemi di salute mentale
1 1 1 1 1