Introduzione

Blocco di branca

Il blocco di branca corrisponde a una anomalia (impedimento o ritardo) nel sistema di conduzione elettrica del cuore, vale a dire nella trasmissione degli impulsi elettrici che all'interno del cuore (tra atri e ventricoli) ne determinano il battito. A volte, ciò rende più difficoltoso per il cuore pompare il sangue in modo efficiente a tutto l'organismo. Il ritardo o il blocco possono verificarsi sul percorso che invia impulsi elettrici a sinistra o a destra dei ventricoli, cavità situate nell'area inferiore del cuore. I blocchi di branca sono spesso privi di significato clinico e quindi di conseguenze, ma in alcuni casi possono essere un utile campanello di allarme di una malattia sottostante. Il blocco di branca sinistra va in genere valutato con maggiore attenzione rispetto a quello destro perché si può associare più frequentemente a patologie cardiache più importanti.

Sintomi

Nella maggior parte dei casi, il blocco di branca (branca destra o sinistra) non causa disturbi (sintomi); alcune volte, tuttavia, potrebbero verificarsi:

  • svenimento (sincope)
  • sensazione di cedimento, come se si stesse per svenire (presincope)

In caso di svenimento è bene consultare il medico per valutare la gravità della causa. Se si soffre di malattie cardiache, o se il medico ha già accertato (diagnosticato) il blocco di branca, occorre prevedere visite di controllo frequenti.

Cause

Di norma, gli impulsi elettrici segnalano al cuore di battere (tramite le contrazioni cardiache) e si propagano lungo un percorso che si biforca in una branca destra e in una sinistra. Se in questo sistema di conduzione elettrica si verifica una lesione, ad esempio un arresto o un ritardo causati da un attacco cardiaco, la trasmissione degli impulsi potrebbe alterarsi causando battiti anomali del cuore.

Tra le cause della lesione, a secondo delle branche interessate:

Blocco di branca sinistro:

  • idiopatico, privo di significato clinico
  • ischemia, infarto del miocardio
  • ingrossamento, irrigidimento o indebolimento del cuore, cardiomiopatia
  • infezione virale o batterica del cuore, miocardite
  • pressione del sangue elevata, ipertensione

Blocco di branca destro

  • idiopatico, privo di significato clinico
  • anomalia cardiaca presente alla nascita secondaria a malattie congenite, come ad esempio il foro nel setto interatriale, parete che separa le due cavità atriali (difetto interatriale)
  • attacco cardiaco, infarto del miocardio
  • infezione, virale o batterica, del cuore
  • pressione sanguigna elevata nelle arterie polmonari, ipertensione polmonare
  • coagulo di sangue nei polmoni, embolia polmonare

Diagnosi

Gli esami da eseguire per accertare (diagnosticare) un blocco di branca e per individuarne le cause sono:

  • elettrocardiogramma, tecnica che registra gli impulsi elettrici del cuore attraverso sensori applicati sul petto e in altre aree del corpo. Le anomalie potrebbero indicare un blocco di branca, destra o sinistra
  • ecocardiogramma, indagine basata sull'emissione di onde sonore che fornisce immagini dettagliate della struttura del cuore, mostrando lo spessore e la funzione del muscolo cardiaco e rivelando se le valvole cardiache funzionano normalmente. In tal modo, si riesce a individuare, frequentemente, ma non in tutti casi, il motivo all'origine del blocco di branca

Terapia

La maggior parte delle persone con un blocco di branca non accusa disturbi (sintomi) e non necessita di alcuna cura; tuttavia, se si riesce a risalire alla ragione che ha determinato il blocco di branca, la terapia potrebbe prevedere l'uso di farmaci per ridurre la pressione alta (farmaci antipertensivi) o diminuire gli effetti dell'insufficienza cardiaca.

Inoltre, a seconda dei disturbi (sintomi) e dell’eventuale presenza di altri problemi a carico del cuore, il medico potrebbe consigliare:

  • una terapia medica adeguata a curare la malattia che ha causato il blocco di branca
  • pacemaker, se il blocco di branca si associa ad altri disturbi della conduzione atrio-ventricolare. Il pacemaker è un dispositivo impiantabile sottocute, nell'area superiore del torace, (pacemaker interno) collegato con due cavi all'interno dell'atrio e del ventricolo destro. Il pacemaker fornisce impulsi elettrici, quando necessario, in modo da mantenere il battito cardiaco regolare
  • terapia di resincronizzazione cardiaca, quando il blocco di branca sinistro è presente in pazienti con importante disfunzione della pompa cardiaca con una bassa frazione di eiezione (indice di funzione cardiaca). In questo caso viene introdotto un catetere stimolatore in ambedue i ventricoli (destro e sinistro) per aiutarli a sincronizzare la loro contrazione e rendere più efficiente il cuore.

In previsione di una visita presso il proprio medico curante, che potrà poi indicare una visita specialistica con un cardiologo, è bene seguire queste indicazioni:

  • ridurre l'assunzione di caffeina e sospendere il fumo di sigaretta, prima di sottoporsi ai test di funzionalità del cuore
  • fare una lista dei disturbi (sintomi) comparsi, anche se i blocchi di branca sono quasi sempre un reperto occasionale e non danno sintomi, qualora siano presenti dei disturbi è bene annotarli, compresi quelli che sembrano non collegati al motivo della visita (ad es. febbre, astenia, difficoltà a respirare durante attività motoria, aumento del peso corporeo, gonfiore alle caviglie, diminuzione della quantità di urina prodotta, dolori toracici, etc), indicando quando sono iniziati e quanto spesso si verificano
  • raccontare al medico le fonti maggiori di stress e i cambiamenti recenti nello stile di vita
  • ricordare al medico i farmaci, le vitamine e gli integratori che si stanno usando e la loro dose

È utile, inoltre, predisporre eventuali domande da rivolgere al medico:

  • cause più probabili dei disturbi (sintomi)
  • esami da effettuare
  • terapie disponibili e raccomandate
  • possibilità che il blocco di branca si ripresenti, dopo la terapia
  • effetti indesiderati, che potrebbero comparire durante la cura
  • come gestire contestualmente altri problemi di salute
  • opuscoli o altri materiali informativi, disponibili anche online

Bibliografia

Mayo Clinic. Bundle branch block (Inglese)

1 1 1 1 1