Se prendo la pillola, sono protetta dalle infezioni sessualmente trasmesse?

La pillola anticoncezionale ha una funzione contraccettiva, cioè previene le gravidanze indesiderate, ma non ha capacità di impedire le infezioni dovute a batteri o virus con cui si può venire a contatto attraverso rapporti sessuali non protetti (1).

Con il sesso, al giorno d'oggi, si trasmette solo l'HIV? Se il mio partner ha il test negativo non rischio niente?

Oggi le infezioni trasmesse per via sessuale, come quelle da clamydia, trichomonas, papilloma virus, epatite B e C, sifilide, gonorrea e herpes genitale, costituiscono ancora una rilevante problematica sanitaria che interessa sempre di più anche le fasce di età al di sotto dei 25 anni (1).

Mia mamma è morta per un tumore al seno… adesso anch'io dovrò fare la mastectomia preventiva come Angelina Jolie?

La familiarità è un importante fattore di rischio, ma solo il 5-10% dei casi è dovuto ad una predisposizione ereditaria associata, soprattutto, a mutazioni nei geni BRCA1/BRCA2 (1-2). Con la mastectomia preventiva il rischio di tumore tuttavia diminuisce, ma non si azzera (può presentarsi all'ovaio).

Ci si ammala di cancro sempre di più. Gli screening non servono a niente?

Premesso che quasi il 50% dei tumori può essere prevenuto adottando uno stile di vita corretto (1), il fatto che i tumori risultino più frequenti di un tempo è dovuto all'aumento della sopravvivenza, all'età avanzata in cui ci si ammala di cancro e alle diagnosi sempre più precoci (2).

Le cure per i tumori esistono ma non ce le vogliono dare?

Nonostante negli ultimi anni la ricerca in ambito medico abbia fatto enormi progressi, non è stata ancora in grado di trovare una cura completamente efficace contro i tumori che, ad oggi, rappresentano una delle principali cause di morte nel mondo occidentale (1).