Con il sesso, al giorno d'oggi, si trasmette solo l'HIV. Se il mio partner ha il test negativo non rischio nulla

Oggi le infezioni trasmesse per via sessuale, come quelle da clamydia, trichomonas, papilloma virus, epatite B e C, sifilide, gonorrea e herpes genitale, sono in continuo aumento a causa della scarsa informazione, della diminuzione della percezione del rischio di infezione e dell’aumentata tendenza ad avere rapporti sessuali non protetti con più partner (1).

Attualmente molti pensano che le infezioni sessualmente trasmesse, come la gonorrea e la sifilide, appartengano al passato e siano scomparse, restando eventualmente come unica preoccupazione l'infezione da HIV. Nulla di più falso! L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) stima, infatti, 340 milioni di casi di infezioni trasmesse per via sessuale ogni anno, escludendo l'HIV, prevalentemente nella fascia di età 15-49 anni (1). Anche dal Notiziario dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) del 2017 (2), emerge un aumento continuo e notevole dei condilomi ano-genitali da papilloma virus e dei casi di herpes genitale, entrambi con un picco nel 2013, e un aumento più che doppio rispetto al 2004; un aumento di sifilide e gonorrea dopo il 2000; un aumento delle infezioni da clamydia dal 2007. Inoltre, sempre secondo i dati dell'ISS, le epatiti B e C si sono stabilizzate dal 2009, ma i rapporti sessuali non protetti rimangono uno dei fattori di rischio principali (3). Questi numeri sottolineano il grande impatto che tali infezioni hanno ancora oggi nella nostra società. Purtroppo conosciamo ancora troppo poco i rischi legati alle malattie sessualmente trasmesse e ne sottovalutiamo la diffusione. Pertanto, è fondamentale informarsi e non abbassare la guardia, avere sempre un preservativo a portata di mano e, se si nota qualsiasi sintomo a livello genitale, rivolgersi precocemente alle strutture che offrono diagnosi e cura per le infezioni sessualmente trasmesse.

1. Ministero della Salute. Infezioni sessualmente trasmesse
2. Salfa MC, Regine V, Ferri M et al. Le Infezioni Sessualmente Trasmesse: aggiornamento dei dati dei due Sistemi di sorveglianza sentinella attivi in Italia al 31 dicembre 2015. Notiziario Istituto Superiore di Sanità. 2017; 30 (7-8)
3. EpiCentro (ISS). Epatite virale