Se prendo la pillola sono protetta dalle malattie sessualmente trasmesse

La pillola anticoncezionale ha una funzione contraccettiva, cioè impedisce di rimanere incinte, ma non ha nessuna capacità di ostacolare il contagio di batteri o virus con cui si può venire a contatto attraverso rapporti sessuali non protetti (1).

Alcune ragazze sono convinte che assumendo la pillola anticoncezionale siano al riparo dalle infezioni sessualmente trasmesse: questo è assolutamente falso!
La pillola, infatti, è costituita da ormoni, estrogeni e progesterone simili a quelli prodotti dal nostro corpo, che impediscono l'ovulazione nella donna, cioè il rilascio dell’ovulo da fecondare da parte delle ovaie, e, quindi, impedisce la conseguente gravidanza. Non contiene invece nessun tipo di sostanza in grado di neutralizzare i microrganismi responsabili delle infezioni sessualmente trasmesse.
Così come l'uso della pillola anticoncezionale, anche il coito interrotto, il diaframma e la spirale non proteggono dalla trasmissione di virus e batteri per via sessuale (2). L'unico mezzo utile alla prevenzione delle infezioni a trasmissione sessuale è il preservativo che, se usato correttamente, crea una vera e propria barriera fisica in grado di evitare il contatto tra liquidi corporei e tessuti genitali, bloccando così il passaggio di agenti infettivi. Utilizzare correttamente il preservativo significa indossarlo sin dall'inizio, per tutta la durata e fino al termine del rapporto (3).

1. Ministero della Salute. Infezioni sessualmente trasmesse
2. Ministero della Salute. Conoscere Hiv e Aids
3. Ministero della Salute. FAQ - Hiv e Aids