Durante la gravidanza e l'allattamento non si possono assumere farmaci

I farmaci (ma non tutti!) possono avere effetti dannosi in gravidanza e durante l’allattamento. È per questo che, soprattutto in queste “situazioni”, devono essere assunti solo quando necessario e sotto prescrizione e controllo medico (1).

Una delle maggiori preoccupazioni delle mamme è che i farmaci assunti in gravidanza e durante l’allattamento possano essere pericolosi per il proprio bambino. Circa l’80% delle donne in gravidanza assume almeno un farmaco (2). I farmaci possono avere effetti dannosi sul feto in qualsiasi periodo della gestazione, ma solo il 2% degli effetti teratogeni è dovuto ai farmaci in gravidanza (1). Anche il loro passaggio nel latte materno può essere pericoloso per il lattante (3). L’atteggiamento ansioso delle mamme, tale da sospendere terapie croniche o l’allattamento al seno, viene incentivato dai foglietti illustrativi che spesso contengono la frase "controindicato in gravidanza ed in allattamento". Ecco perché prima del concepimento, in gravidanza e in corso di allattamento al seno si devono utilizzare farmaci solo se necessari e se consigliati dal medico (2). Prima e dopo il concepimento la donna deve assolutamente indicare al proprio medico curante le medicine che usa per farsi consigliare se e come continuare ad assumerle (1). I farmaci vanno evitati solo se vi sono motivi fondati che ne sconsiglino l’utilizzo e la sospensione dell’allattamento deve avvenire soltanto se c’è un fondato rischio di salute per il bambino (4), tenuto conto del bilancio tra questi rischi e i benefici che l’allattamento reca (5).
In gravidanza e durante l’allattamento, quindi, i farmaci devono essere assunti quando necessario e sotto prescrizione medica, al fine di tutelare la salute di mamma e bambino.

1. Sistema nazionale per le linee guida (SNLG). Gravidanza fisiologica 
2. Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). Farmaci e Gravidanza
3. Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA). Farmaci e allattamento
4. AIFA - Ministero della Salute. Farmaci e allattamento al seno. Bollettino d’informazione sui farmaci. 2005; Anno XII(2)
5. Ministero della Salute. Farmaci nella donna che allatta al seno: un approccio senza pregiudizi